Il Comune di Cadempino ha un territorio piuttosto esiguo (7,6 chilometri quadrati), posto sulla sponda sinistra del Vedeggio confinante a nord con Lamone, a est con Cureglia, a ovest con il fiume Vedeggio e Manno ed a sud con Vezia.
Attualmente gli abitanti di Cadempino sono circa 1’450 e si va verso una stabilizzazione demografica , questo poiché i sedimi disponibili per l’edificazione privata si sono fatti sempre più rari.
Il Comune è suddiviso in tre parti: Ronchetto, Cadempino di sopra e Cadempino di sotto. La prima si trova tra i due ruscelli Ponteggia e Valle del Gaggio; la seconda ad est della ferrovia e della strada cantonale; la terza ad ovest delle due arterie.

 

Nome del Comune Cadempino
Codice postale 6814
Cantone Ticino
Popolazione 1509
Altezza sopra il livello del mare 318 m
Moltiplicatore 53%

 

Il gonfalone di Cadempino

Secondo Gastone Cambin nell'Armoriale dei comuni ticinesi, è "d'azzurro, alla chiesa d'argento chiusa e murata di nero, tegolata di rosso, sinistrata da un pino di verde; in capo palma e spada d'argento disposti a croce di S. Andrea". Ricorda l'oratorio dei Santi Gervasio e Protasio, sormontato dai loro attributi. Il Comune volle così ricordare il vecchio Cadempino, che doveva trovarsi nelle vicinanze di questo luogo sacro. Narra una leggenda che, durante l'epidemia di peste del XV secolo, venisse a morire quasi tutta la popolazione e si salvassero solamente due fratelli: Pino e Mario. Il primo fondò l'attuale Cadempino, il secondo Cademario.